1/23

Un piccolo studio dentistico all’ultimo piano di un palazzo milanese convertito in residenza. Nonostante le piccole dimensioni, ulteriormente ridotte dalla netta separazione dei locali, l’ambiente presentava un triplo affaccio.

 

La possibilità di recuperare lo spazio del sottotetto, ha consentito di aggiungere ai due ambienti e al servizio del livello inferiore, un soppalco con una camera, uno studio e una piccola cabina armadio. Data la posizione particolarmente favorevole si è scelto di valorizzare ulteriormente l’illuminazione naturale degli ambienti dotandoli di una doppia illuminazione con la combinazione di luce diretta e indiretta, grazie all’uso mirato di materiali semitrasparenti, traslucidi e di fasce a specchio.

L’appartamento è caratterizzato da una forte unità tra gli ambienti: l’unico elemento opaco è il blocco dei servizi. La parete divisoria tra la camera da letto al piano superiore e la cucina (rivolta a nord) è realizzata in policarbonato, in modo da aumentare la luminosità degli ambienti e creare un effetto lanterna. Una scala in lamiera piegata conduce al livello del sottotetto.

Al soppalco in legno si accede dal soggiorno con una scala a vista in lamiera piegata e smaltata che, al piano superiore, divide lo spazio dello studio, aperto sulla doppia altezza del soggiorno, da quello della camera, chiusa verso la cucina.

Photos: © Michele Filippi e © Pier Maulini

PROGETTO

Alessandra Castelbarco

Marco Di Nallo

DIREZIONE LAVORI

Marco Di Nallo

IMPRESA

Bonetti Srl

LUOGO

Milano (MI)

CRONOLOGIA

Progetto 2011

Realizzazione 2012

PROGRAMMA

Ristrutturazione con

recupero di sottotetto

SUPERFICIE

60 mq

Please reload

DOVE SIAMO

SEGUICI

Via A. Maffucci, 40

20158 Milano (MI)

Strada San Bartolo, 63

61121 Pesaro (PU)

+39.02.36557854

info@plusultra-studio.com 

This website was handmade with care

|  © 2019 plusultra-studio.com  |